B&B Tranquillo


Vai ai contenuti

Nei dintorni

Agrigento

A pochi chilometri da Agrigento in direzione di Trapani si incontra il paese di Porto Empedocle, anica zona portuale di Girgenti (oggi Agrigento). Da visitare la Torre Carlo V, il Teatro Empedocle (attualmenti in fase di restauro), mentre uscendo dalla cittadina in direzione ovest si trovano i resti della Villa Romana.
La città ultimamente è conosciuta anche con il nome di Vigata, in omaggio al paese immaginario del personaggio letterario Salvo Montalbano, ideato dallo scrittore locale
Andrea Camilleri.
Dal suo porto, partono i collegamenti con le Isole Pelagie.

La Scala dei Turchi è una parete rocciosa di tipo scoglifero, che si erge a picco sul mare lungo la costa di Realmonte. Diventata nel tempo un'attrazione turistica sia per la singolarità della scogliera, di colore bianco e dalle peculiari forme, sia a seguito della popolarità acquisita dai romanzi con protagonista il commissario Montalbano; nel 2007 è stata presentata all'UNESCO una richiesta ufficiale affinché questo sito geologico sia inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità.
A pochi passi da Agrigento, nel comune di Aragona si trovano le
Maccalube, una vasto territorio argilloso caratterizzato dalla presenza di fenomeni eruttivi.


A poco più di 20 km da agrigento merita di essere visitata la cittadina di Naro; da visitare il castello dei Chiaramonte, l'antico Duomo Normanno, la chiesa di Santa Caterinae il Palazzo Malfitano Giacchetto di epoca medievale.
Mentre sono di epoca barocca la chiesa del SS. Salvatore, la chiesa di San Niccolò di Bari, la chiesa Madre e l’ex collegio dei Gesuiti, la chiesa di Sant’Agostino, la chiesa e l’ex convento di San Francesco e infine alla chiesa di San Calogero.


Torna ai contenuti | Torna al menu